Tirocinio all’estero per giovani laureandi e neolaureati: parte il progetto MICREO

Tirocinio all’estero per giovani laureandi e neolaureati: parte il progetto MICREO

Le aziende con una società o entità giuridica partecipata all’estero, o con una sede secondaria all’estero, hanno la possibilità di ospitare in tirocinio laureati o neolaureati grazie al progetto finanziato MICREO.

Il Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale (Presidenza del Consiglio dei Ministri), riprendendo una proposta emersa dalla ricerca di IMPatto Giovani (il tavolo di lavoro che raggruppa 13 associazioni di categoria giovanili tra cui Confindustria Giovani Federmanager Giovani), ha lanciato con il supporto di Invitalia, il progetto MICREO che prenderà avvio nel 2023 per dare la possibilità ai ragazzi laureati e laureandi under 30 di svolgere un’esperienza di lavoro retribuita all’estero, sotto forma di tirocinio della durata di minimo 2 e massimo 6 mesi, presso la  sede secondaria o società /entità giuridica partecipata all’estero di imprese di diritto italiano con codice fiscale e partita IVA italiana.

Un’esperienza lavorativa altamente formativa, che sia poi spendibile sul mercato che al contempo consentirà alle aziende aderenti di formare potenziali risorse interne senza nessun aggravio economico, ed eventualmente assumerle al termine del periodo di stage.

A chi si rivolge

Il progetto è per aziende in possesso di una società o entità giuridica partecipata all’estero, oppure quelle che hanno una sede secondaria all’estero con proprio personale e iscritta nel locale registro delle imprese.
Se rientrate in questi parametri e siete interessati al progetto, c’è tempo fino al 30 settembre per compilare, senza impegno, un questionario esplorativo (a questo LINK).

Caratteristiche del tirocinio

  • Potranno avere una durata da un minimo di due mesi a un massimo di sei mesi;
  • Dovranno essere rivolti a laureati e laureandi fino under 30;
  • Saranno finanziati dalla Presidenza del Consiglio fino a un massimo di 10.000,00 euro per ciascuna posizione.

Informazioni e Contatti
Leggere attentamente la scheda informativa con i dettagli dell’iniziativa.

Per conoscere le potenzialità dei tuoi prodotti o aumentare il tuo fatturato export, contattaci al Desk FarExport (tel. 0444 232500 – email: info@farexport.it).

Image by aleksandarlittlewolf on Freepik

Lascia un commento

Your email address will not be published.