Strumenti per potenziare la Lead Generation

Strumenti per potenziare la Lead Generation

Vuoi incrementare le vendite all’estero?
Per farlo, è necessario avere modi efficaci di trovare nuovi contatti.

In altre parole, se sei un imprenditore o un commerciale che si occupa anche di export, devi sapere che cos’è la Lead Generation e sapere come usarla al meglio.

Perché gran parte di quello che un venditore deve quotidianamente fare è trovare nuovi clienti e, non dimentichiamo, riuscire poi a fidelizzarli. Fortunatamente, esistono strumenti che possono rendere più produttiva questa fase iniziale dell’approccio al cliente, spesso estremamente impegnativa in termini di tempo ed energie.

Schematizziamo l’argomento per gradi

Parliamo di Lead Generation per indicare la generazione di contatti rappresentati da consumatori potenzialmente interessati (Lead) ai prodotti o ai servizi offerti da un’azienda, che l’azienda può approcciare per iniziare il processo che alla fine li porterà (si spera) a diventare veri e propri clienti.

Nel mondo del digital marketing, oggi sempre più imprescindibile, tutto questo si esplicita attraverso una serie di azioni diverse, ma tutte finalizzate alla Lead Generation e poi al Lead Nurturing, ovverosia la capacità mantenere il cliente una volta trovatone il contatto.

La buona notizia è che generare lead è possibile per qualsiasi tipo di azienda, soprattutto grazie al web. E ciò indipendentemente dal fatto che la società sia un grande brand o una PMI.
La cattiva notizia è che però la Lead Generation è un lavoro impegnativo: non esiste la bacchetta magica per poterla realizzare semplicemente. Ma esistono strumenti che possono far risparmiare una buona parte del lavoro da fare.

Quali strumenti puoi usare?

I potenziali clienti scoprono le imprese tramite i canali di marketing aziendali, come ad esempio un blog aziendale, una newsletter, le infografiche, pubblicità su Google AdWords, testimonial, webinar, podcast. Tutto questo, naturalmente, deve essere supportato da un buon lavoro SEO, ossia di Search Engine Optimization, che permetta cioè ai nostri contenuti, così faticosamente prodotti, di essere trovati facilmente dai motori di ricerca (Google, per citare il più famoso).

In tutti questi canali, è importante invitare il potenziale cliente all’azione, con quella che comunemente si definisce Call-To-Action (CTA). La CTA può essere un messaggio, l’invito a compilare un modulo di contatto semplice oppure a raggiungere una Landing Page dove trovare e possibilmente fornirci informazioni (in questo caso si potrebbe anche pensare, ad esempio, ad uno “scambio merce” attraverso una prova gratuita di servizi e prodotto). Non dimentichiamo, inoltre, di inserire i pulsanti social (Linkedin o Facebook, ad esempio) sul sito e sul blog aziendale, per concretizzare una possibilità semplice di conversazioni future, più facili, veloci e dirette.

In questo modo, potrai iniziare a creare un tuo database di contatti, con interesse già verificato e garantito.

Non c’è un modo più semplice?

Questa parte dell’attività di lead generation richiede un notevole impegno di risorse, e in gergo più tecnico è definita inbound marketing, poiché prevede che i contatti siano “attirati” verso i nostri prodotti e servizi dalla qualità dei contenuti digitali che abbiamo messo a loro disposizione.

Puoi però anche decidere di essere tu a cercare attivamente i tuoi contatti, (applicando quindi una strategia che, agendo al contrario, prende il nome di oubound marketing) senza aspettare che siano loro a cercare te. E in questo caso, anche se non si tratta di un colpo di bacchetta magica, un valido supporto possiamo darlo anche noi: dallo scorso dicembre, FarExport ha messo a disposizione delle aziende associate a Confindustria Vicenza l’accesso ad un importante database di aziende in tutto il mondo (oltre 330 milioni di società censite). Attraverso il Servizio di Liste Nominativi di Imprese Estere, potrai richiedere e ricevere una lista di contatti di potenziali partner, distributori e clienti che corrispondano ai tuoi obiettivi. Da qui potrai poi iniziare a sviluppare la tua azione commerciale per farli diventare tuoi effettivi clienti. Puoi approfondire qui in modo più dettagliato come funziona il database.

Questo strumento può essere affiancato alle strategie di outbound e inbound marketing che stai già applicando, per potenziare i tuoi canali e massimizzare i risultati ottenuti.

Inizia adesso! Contattaci allo 0444 23 25 00 o scrivici: info@farexport.it

Puoi anche seguire la nostra pagina Linkedin per rimanere sempre aggiornato.

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.