La COLOMBIA vuole attirare investitori internazionali

La COLOMBIA vuole attirare investitori internazionali

La COLOMBIA mira a cambiare volto ed essere più competitiva. Come? Riforma fiscale, creazione di posti di lavoro, rafforzamento del sistema produttivo.

Il Paese nel 2019 ha registrato una crescita del PIL superiore al 3%Finanziario, immobiliare e commerciale sono i settori che più hanno contribuito all’espansione economica, senza dimenticare che il paese continua ad essere tra i principali esportatori mondiali di materie prime, soprattutto petrolio, carbone, caffè e oro.

Superato il rischio crisi e recessione

Un risultato ancor più significativo se paragonato alla generale situazione di rallenta­mento e ai suoi due maggiori partner commerciali, gli Stati Uniti e la Cina.

A seguito della fine dello slancio positivo registrato nei prezzi del­le materie prime, il Paese andino è pur stato quello più affetto dagli shock causati dagli scambi commerciali, considerando che di­pende per l’80% proprio dall’esportazione delle ma­terie prime. Tuttavia, grazie a politiche macroeconomiche mirate, la Colombia è riuscita a evitare la stagnazione e la potenziale recessione, che invece ha invece coinvolto i paesi limitrofi.

Lo ha fatto con provvedimenti tesi alla creazione di nuovi posti di lavoro e al rafforzamento strutturale del sistema produttivo colombiano, con l’obiettivo di espandere il potenziale di crescita e ridurre il deficit delle partite correnti, attraendo investitori esteri in patria.

La riforma fiscale in Colombia

La riforma fiscale recentemente annunciata dal Governo introduce cambiamenti e novità ed è volta a rendere il Paese più attrattivo sui mercati internazionali. Le nuove misure tributarie prevedono importanti benefici anche a favore del tessuto imprenditoriale, tra cui:

  • taglio progressivo della tassazione sul reddito delle imprese;
  • possibilità di recuperare integralmente le imposte pagate sulle importazioni di beni di investimento;
  • possibilità di detrarre dalla dichiarazione dei redditi fino al 120% dei pagamenti alle persone assunte che abbiano un’età compresa tra 18 e 28 anni e siano al loro primo impiego.

In termini quantitativi, la nuo­va riforma tributaria dovrebbe far affluire quest’anno nelle cas­se dello Stato circa 45 miliardi di euro, rispetto ai 42,4 mld dell’anno preceden­te.

Investimenti esteri

Stabilità giuridica e tutela degli investimenti esteri sono assicurati da una politica di apertura al libero scambio attuata da tempo, con 14 accordi bilaterali in materia e trattati di libero scambio firmati con Stati Uniti, Canada e Unione Europea.

Gli investimenti stranieri nel Paese sono cresciuti del 25% nel primo semestre del 2019. E si stima che il flusso di capitale dall’estero, che rappresenta una delle priorità dell’Esecutivo, continuerà ininterrotto grazie agli incentivi rivolti ai principali attori economici e previsti dalla riforma tributaria.

Colombia-Italia

Il progresso che si registra nel Paese è di notevole interesse per i nostri esportatori, che nei primi undici mesi del 2019 hanno aumentato le loro vendite verso la Colombia dell’11%, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, realizzando esportazioni per 616 milioni di euro.

I beni italiani più venduti alla Colombia nel 2019 sono stati quelli della meccanica strumentale, insieme a prodotti alimentari, bevande, articoli in gomma e plastica, apparecchi elettrici ed elettronici. 

Negli ultimi anni l’interesse dell’Italia per il Paese è cresciuto notevolmente e si sti­ma che siano circa 80 le aziende italiane già presenti sul territorio colombiano, concentrate soprattutto nel settore delle infrastrutture, ed anche in quello alimentare, automobilistico, delle energie rinnovabili, di petrolio e gas, e dell’abbigliamento.

Contattaci

Sei interessato a scoprire i tuoi potenziali partner in questo mercato? Non esitare a contattarci (tel. 04444.232500; email info@farexport.it). Il nostro servizio di ricerca nominativi di imprese estere potrebbe essere la soluzione giusta per te.

Lascia un commento

Your email address will not be published.