“Help desk Brexit” per le imprese venete

“Help desk Brexit” per le imprese venete

In vista dell’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea, Confindustria Veneto e l’Agenzia Dogane e Monopoli hanno istituito l’“Help desk Brexit”, al fine di supportare il mondo imprenditoriale nell’affrontare tale evento, attraverso una condivisa individuazione ed analisi delle possibili problematiche inerenti il futuro interscambio commerciale con il Regno Unito.

Nell’ambito del sistema di relazioni che la Direzione lnterregionale delle Dogane per il Veneto e il Friuli Venezia Giulia ha da tempo instaurato con il mondo imprenditoriale ed in particolare con le associazioni aderenti a Confindustria del Veneto, l’accordo sottoscritto si propone di istituire un “Help desk Brexit” che sarà strutturato e gestito allo scopo di fornire agli operatori economici tutta l’assistenza necessaria affinché possano affrontare preparati i cambiamenti che seguiranno una volta verificatasi la Brexit.

D’altra parte anche a Londra si sono attrezzati con un help desk: il desk è stato istituito presso l’Ufficio ICE della capitale britannica ed opererà congiuntamente con l’Ambasciata Italiana a Londra e in raccordo con la Task Force di Palazzo Chigi, MISE ed Agenzia delle Dogane.

Il servizio delle Confindustrie del Veneto vede la partecipazione degli uffici doganali delle provincie del Veneto e le singole associazioni territoriali di Confindustria, e si propone di intercettare le criticità e difficoltà operative riscontrate dalle imprese venete, al fine di concordare eventuali proposte di intervento o di predisporre le opportune iniziative, di concerto con la struttura operativa doganale territorialmente competente.

In questo ambito, le associazioni confindustriali riceveranno i quesiti e le istanze pervenuti dalle imprese associate, che potranno essere evasi dagli uffici della singola associazione e/o portati all’attenzione, per una trattazione condivisa, dei funzionari dell’Agenzia delle Dogane competenti.

Siete interessati anche voi all’argomento o avete quesiti da porre? Chiamate FarExport e Confindustria Vicenza allo 0444.232500.

Lascia un commento

Your email address will not be published.