Albania: un mercato vicino da non sottovalutare

Albania: un mercato vicino da non sottovalutare

Il PIL del 2018 è stato di 35 miliardi di dollari americani e la previsione di crescita per il 2019 è superiore al 4%. E’ vicina, si parla l’italiano e ospita decine di migliaia di connazionali – 30.000 solo a Tirana. E’ l’Albania: una nazione che continua ad offrire alle imprese italiane buone opportunità di investimento, specie nel settore meccanico, della moda e agroalimentare.

Con il 34% di interscambio, Il nostro paese è, infatti, per l’Albania come abbiamo avuto modo di vedere anche per la Romania, il primo partner commerciale. Nel 2018 abbiamo esportato per 1.437 milioni euro, mentre abbiamo importato per un equivalente di 1.131 milioni di euro. Le esportazioni sono indirizzate principalmente al settore macchine, apparecchi e attrezzature elettriche (13,7%), articoli in pelle (11,8%), materiali tessili e derivati (9,5%), agro-alimentare (9,7%) e prodotti chimici (5,2%).

Grande opportunità di investimento arrivano dal settore energetico e fonti rinnovabili, grazie ai piani strategici nazionali che mirano a conformarsi alle direttive dell’Unione Europea. Nonostante le rilevanti risorse di idrocarburi e l’enorme potenziale idroelettrico, l’Albania sta infatti anche potenziando il comparto dell’energia solare ed eolica.

SEI INTERESSATO al mercato albanese? Vieni a parlarne con noi! Il nostro consulente Matteo Montanari sarà presso FarExport il prossimo MARTEDì 26 novembre, dalle ore 9.30, per B2B dedicati esclusivamente a Romania ed Albania.

Fissa il tuo incontro gratuito contattando la nostra segreteria (tel. 0444 232684 – e-mail: info@farexport.it).

Lascia un commento

Your email address will not be published.