Vietnam: i vantaggi dei fornitori terzi per le PMI

Vietnam: i vantaggi dei fornitori terzi per le PMI

Una fiorente classe media e cambiamenti nelle abitudini di spesa fanno del Vietnam un’area interessante per le società che operano nel settore dei beni di largo consumo.

Mentre però per le società di grandi dimensioni è più semplice localizzare la produzione nel paese e poi espandere la rete di distribuzione attraverso fusioni e acquisizioni, per le società di dimensioni ridotte, per le quali i costi di insediamento sono spesso degli ostacoli, può essere vantaggioso rivolgersi a fornitori terzi di logistica al fine di aumentare le vendite e sviluppare brand identity all’interno del Vietnam.

In termini generici, i fornitori terzi di logistica (third-party-logistics, 3PL) svolgono diverse funzioni – ad esempio sdoganamento, stoccaggio di prodotti e completamento di ordini – per conto di società.

Due sono le strategie consolidate per un ingresso low-cost nella rete dei 3PL. La prima è vendere al mercato vietnamita senza costituire un’entità giuridica; la seconda consiste nell’esternalizzazione dell’evasione degli ordini mantenendo un ufficio di rappresentanza  per facilitare le vendite.

Dopo aver selezionato la strategia di ingresso nel mercato, si deve quindi scegliere un fornitore terzo di logistica che fornisca il supporto adeguato allo sviluppo commerciale nel paese.

Per sceglierlo correttamente vi sono varie considerazioni utili da fare e che riguardano copertura geografica, capacità di stoccaggio e trasporto, tipologia dei servizi offerti e la Due Diligence.

Alleghiamo una ricerca di Dezan Shira & Associates che fornisce interessanti approfondimento in merito.

La rete dei fornitori terzi di logistica in Vietnam- come ricorrervi per aumentare le vendite

SEI INTERESSATO AD APPROFONDIRE L’ARGOMENTO CON NOI?
Non esitare a contattarci!
Potremmo sviluppare insieme un’analisi di fattibilità sul mercato.

 

 

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.